Ligabue

Un Figlio Di Nome Elvis – Ligabue

Ha le scarpe di serpente,
un brillante in pieno dente
ed un figlio cui ha dato nome Elvis
Ha una stella su cui vive
su cui tutto quanto ? stile
su cui tutto quanto ? sotto il marchio Elvis
Ha una donna l? vicino
che lo fa sentir qualcuno
anche se non sapr? mai che cos’? Elvis
Brucia brucia la candela
brucia dai due lati
brucia prima
di una luce un po’ pi? viva e di pi?
Ha un tatuaggio sulla spalla
che dice: “Il rock non mi molla”
mentre l’altro sopra il cuore dice “Elvis”
Ha una Firebird originale
che dice di saper suonare
ma che viene buona per suo figlio Elvis
ed ha sempre occhiali scuri
dietro cui non si sa mai
se piange o ride come non si sa di Elvis
Brucia brucia la candela
brucia dai due lati
brucia prima
di una luce un po’ pi? viva e di pi?.

By admin on October 7, 2013 | U Song Lyrics | 16 comments
Tags:

Salviamoci La Pelle – Ligabue

Lui e lei hanno quel destino
scritto da altri altre vite fa.
E’ l’unica cosa che hanno, o, almeno,
e’ l’unica cosa in eredita’.
Lei qualche volta gli dice: “Ti amo,
ma non puo’ essere tutto qua,
qua non c’e’ niente per nessuno:
andiamo via, andiamo, dai, andiamo, va”.
Lei ha la foto di sua madre,
un giorno o l’altro la gurdera’
che cosi’ non vuol diventare
che cosi’, giura, mai non sara’.
Lui, la foto di suo padre l’ha dentro,
impressa a fuoco nell’anima,
impressa ad alcool, botte e insulti:
“andiamo via, andiamo, dai, andiamo, va”.
Salviamoci la pelle
che, bella o brutta, e’ quella li’:
rendiamola unica.
Salviamoci la pelle
tu tieni botta e dimmi di si’
che e’ quello che co- e’ quello che co- conta.
Lei ha lasciato una letterina:
ci ha messo un anno a scriverla.
Lui ha lasciato sul comodino
due lire che suo padre berra’.
Bevono gia’ molto i loro amici:
scappano via soltanto cosi’,
solo che la mattina dopo son sempre li’,
son sempre li’, son sempre li’.
Salviamoci la pelle
che, bella o brutta, e’ quella li’:
rendiamola unica.
Salviamoci la pelle!
tu tieniti stretta e dimmi di si’
che e’ quello che co- e’ quello che co- conta.
“Verso che cosa andiamo?” lei chiede.
Lui dice “Beh, questo non si sa,
pero’ sappiamo bene cosa non c’era qua”.
Poi lei si volta per un momento,
guarda quel posto ed accenna un ciao.
Lui a quel posto gli sputa contro
e spinge sul gas.
Salviamoci la pelle
che e’ quello che ci resta.

By admin on | S Song Lyrics | 19 comments
Tags:

Hai Un Momento, Dio? – Ligabue

C’ho un po’ di traffico nell’anima
non ho capito che or’e’
c’ho il frigo vuoto
ma voglio parlare
percio’ paghi te
Che tu sia un angelo o un diavolo
ho tre domande per te:
chi prende l’Inter, dove mi porti
e di’, soprattutto, perche’?
Perche’ ci dovra’ essere un motivo, no?
Perche’ forse la vita la capisce
chi e’ piu’ pratico
Hai un momento dio?
No, perche’ sono qua
insomma ci sarei anch’io
Hai un momento dio?
o te o chi per te
avete un attimo per me?
Li pago tutti io, i miei debiti
se rompo pago per tre
quanto mi costa una risposta da te,
quant’e’?
Ma tu sei li’ per non rispondere
e indossi un gran bel gilet
e non bevi niente o io non ti sento,
com’e’? Perche’?
perche’ ho qualche cosa in cui credere
perche non riesco mica
a ricordare bene cos’e’
Hai un momento dio?
No, perche’ sono qua
se vieni sotto offro io
Hai un momento dio?
lo so che fila c’e’,
ma tu hai un attimo per me?
Nel mio stomaco son sempre solo
nel tuo stomaco sei sempre solo
cio’ che sento, cio che senti
non lo sapranno mai
almeno di’ se il viaggio e’ unico
e se c’e’ il sole di la’
se stai ridendo, io non mi offendo
pero’, perche’
perche’ nemmeno una risposta
ai miei perche’
perche’ non mi fai fare
almeno un giro col tuo bel gilet
Hai un momento dio?
No, perche’ sono qua
insomma ci sarei anch’io
Hai un momento dio?
o te o chi per te
avete un attimo per me?

By admin on September 7, 2013 | H Song Lyrics | 5 comments
Tags:

A Che Ora ? La Fine Del Mondo? – Ligabue

Che or’?, scusa ma che or’? che non lo voglio perdere l’ultimo spettacolo
Fine del mondo in Mondovisione. Diretta da S.Pietro per l’occasione
La Borsa sale, i maroni no
Ferri batte il record di autogoal
Le liste del Giudizio Universale saranno trasmesse dai telegiornali
a reti unificate e poi sulla pagina 666
Prima, per?, sul canale 9 ci sar? il terzo festival del dolore
con la finale dei casi umani meno meno meno umani che mai
I puttanieri ci diano dentro che la di l? niente ciccia niente
niente ma tu giri pi? leggero
bruciando le tue scorte di preservativi
Fiorin fiorello, l’amore ? bello, se ci sei tu

A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
Che rete ??

Destra sinistra su gi? centro
fine del mondo con palle in giramento
Che chi ? fuori ? fuori e chi ? dentro ? dentro
e fuori TV non sei niente!
Ultimo appello per i merdaioli: finitevi la merce che di l? non funziona
Altro girone, altro regalo, niente caramelle per i leccaculo
Ok il girone ? giusto! Ok?

A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
Che rete ?? Che ora ? ? Che rete ? ? Che ora ? ?

A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ??

Forse l? di l? mancher? qualcosa: casa, chiesa, tele o cosa?
Serial killer, serial politici, morti in diretta, i migliori casi clinici
I cazzi vostri in piazza, ok? Ok!

A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
A che ora ? la fine del mondo?
Che rete ??

By admin on March 19, 2012 | A Song Lyrics | 2 comments
Tags: